LOCAMI HOLIDAY&HOUSE
Hosted by Liberty Teatro Santa Cecilia
Liberty  Teatro Santa Cecilia is the host.
10 guests
3 bedrooms
7 beds
3 baths
10 guests
3 bedrooms
7 beds
3 baths
You won’t be charged yet
The LOCAMI H & H holiday house is immersed in the heart of the historic center of Palermo and allows you to have the entire apartment (max10 persons) we will pamper you in the maximum of autonomy and comfort!
translated by Google

La casa vacanza LOCAMI H&H è immerso nel cuore del centro storico di Palermo e permette di avere l'intero appartamento (max10persone) Vi sapremo coccolare nel massimo dell'autonomia e del Confort!!!

The space

The LOCAMI H & H LIBERTY holiday house is immersed in the heart of the historic center of Palermo, exactly on the Via Roma, and allows you to visit one of the oldest and most interesting tourist areas of history, culture, art and beauty Encloses the city. The large apartment that houses the LOCAMI H & H Liberty, located on the first floor of an ancient period building, offers its guests three rooms with frescoed ceilings: (max 10 guests) double / triple (one with a sofa bed) And a quadruple kitchen with double salon Each room is equipped with 40 "inch LED TV, fridge, kettle, coffee / tea maker with waffle, air conditioning, free wi-fi. Included in the price: bed linen and towels (change every two / three days); THREE private bathrooms / ROOMS are provided with bubble bath, shampoo, hand soap and hairdryer.
translated by Google

La casa vacanza LOCAMI H&H LIBERTY è immersa nel cuore del centro storico di Palermo esattamente nella via Roma e permette di visitare, interamente a piedi, una delle zone più antiche e turisticamente interessanti per la storia, la cultura, l’arte e la bellezza che racchiude la città.
Il grande appartamento che ospita il LOCAMI H&H Liberty, posto al primo piano di un antico palazzo d’epoca, mette a disposizione dei suoi ospiti tre camere con tetti affrescati: (max 10 ospiti ) matrimoniali/tripla( di cui una con divano letto) ed una quadrupla,cucina accessoriata salone doppio
Ciascuna stanza è dotata di tv led 40” pollici, frigo, bollitore, macchinetta caffè / latte con cialde, climatizzatore, wi-fi gratuito. Inclusi nel prezzo: biancheria da bagno e lenzuola (cambio ogni due/tre giorni); TRE bagni esterni uso privato/CAMERA, sono forniti di bagnoschiuma, shampoo, sapone per le mani e asciugacapelli.

Guest access

Guests will only have access to the three rooms and three bathrooms, kitchen and living
translated by Google

Gli ospiti avranno accesso solo alle tre camere ed ai tre bagni, cucina e living

Interaction with guests

WHAT TO DO AND SEE TO PALERMO RECOMMENDED BY H & H LOCATIONS Greek and Roman city, Arab capital, land of conquest for Norman, Swabian, French and Spanish. Centuries of history and domination have marked Palermo, cities with a thousand faces, crossroads of peoples, amalgam of diverse, beautiful and immense cultures and traditions. The Sicilian capital proudly displays the testimonies of its glorious past that resides in the grandeur of its artistic and architectural heritage. The "city of delights" harmoniously coexist with Arabic domes, asked for baroque taste, Liberty style palaces, neoclassical theaters, eighteenth-century green spaces and shrilling historical markets, similar to Arab suqs. It is impossible not to be fascinated by this undeniably splendid city that, unfortunately, shows on many of its monumental possessions the signs of lurking and degrading that the gentleness of the climate, the liveliness of the Palermo and the extraordinary cuisine will make you forget soon! On this page we show you the 10 most important things to do and see in Palermo. CATHEDRAL OF PALERMO It is 1185 when the construction of the Cathedral of Palermo is completed. The immense religious building consecrated to the Assumption Virgin rises on the site formerly occupied by a Christian basilica (604) transformed by the Saracens in a mosque (831) later converted to Christian worship by the Normans (1072). Exercises and restorations carried out during the Centuries have changed the original appearance that is characterized by the presence of different architectural styles. The main façade between two towers has a large 15th century Catalan Gothic porch, the late Baroque dome, while the oldest part is represented by the apse with splendid Arabic - Norman décor. The interior was reconstructed by Ferdinando Fuga in the XIX century. Neoclassical style is a Latin cross with three naves. Here are the ruins of Sicilian royalties, including Federico II and Ruggero II, and those of Santa Rosalia, city patron. Other graves are found in the crypt dating from the 6th century. In the Treasury rooms you can admire the golden tiara of Queen Constance of Aragon, along with other precious objects found in the real tombs. When: Cathedral day: from 9am to 5pm From November to February The Cathedral can be visited from 9.30 am to 1.00 pm; Holidays: from 7:30 to 13:30 and from 16:00 to 19:00. Treasury, crypt and tombs: weekdays from 9.30 am to 1.30 pm and from 2.30 pm to 5.30 pm. How much: Cathedral: free admission. Treasure, crypt and real tombs: adults 3,00 €; Over 65 € 2.00; Children (11 -17 years) € 1.00; Children (6 -10 years) 0,50 €. As: From the port, line 139 to Corso Vittorio Emanuele, then line 105 to the Cathedral; From the station, line 107 or 101 to Corso Vittorio Emanuele, then line 105 to the Cathedral; From and to Monreale, lines: 309, 339 and 389 to and from Independence Square; To and from Piazza Politeama, line 104 CHURCH OF MARTORANA OF PALERMO Built in 1143 by Giorgio d'Antiochia, Admiral of Ruggero II, the church of Santa Maria dell'Amiraglio is also known as "Martorana" since in 1433 it was sold by King Alfonso d'Aragona to the Benedictine nuns of the nearby convent Founded by the noblewoman Eloisa Martorana. Despite its transformations in the 16th and 17th centuries (the baroque façade is an example), this charming sacral building preserves the original Arabic-style style as shown by its square body overlaid by a hemispherical cupola, and the beautiful bell tower opened by Arcades and three orders of big mulch. The interior of the church presents in the upper part of the walls, subtrees and dome the magnificent Byzantine mosaics considered the oldest in Sicily. The central point of all mosaic decoration is the image of Christ Pantocrator surrounded by archangels, apostles, saints, and prophets. Complete the cycle of mosaics with the Nativity of Jesus, the Passage of Mary, the Annunciation and the Presentation to the Temple. Where: Piazza Bellini When: in the summer months from 9:30 to 13 and from 15:30 to 19, the rest of the year until 17; Sunday you visit only in the morning. How much: free admission. Palatine Chapel and PALERMO PALAZZO NORMANS The Norman Palace, also known as the Royal Palace, is one of the city's main monuments. The fortification erected by the Arabs in the 9th century. Was transformed and enlarged by the Normans who made them the center of their power. Ruggero II was a rich and sumptuous palace, as shown by the mosaic-style apartments depicting hunting scenes (12th century) and the Palatina chapel, the royal family church, decorated with beautiful mosaics Byzantines, considered one of the most beautiful in Sicily, and with the stunning wooden ceiling. After a phase of oblivion, the palace returned to shine in the 16th century. When the Spanish viceroy chose him as their residence. During those years the towers of the Norman era (except for the surviving tower Pisana) were demolished, two large internal courtyards and additional representation halls were added, including the Sala di Ercole, named after the frescoes made by Velasquez representing the Twelve fatigues of the Greek hero. Since 1947, the majestic Palace hosts the Sicilian Regional Assembly. I hear from Mon. A sab. From 8.15 to 17.40; Sun. And holidays from 8.15 am to 1.00 pm. NB Visit to the Palatine Chapel is not allowed on Sundays and on Saturdays from 9.45 am to 11.15 pm for the religious function. For institutional reasons, Royal Apartments may be unexpectedly interrupted. Never: December 25 and January 1. Early closing: July 15 and September 4 at 13.00; December 24th and 31st (when not public holidays) at 3pm. How much: from Friday to Monday and holidays: € 8.50, reduced € 6.50. From Tuesday to Thursday or if the Royal Apartments were unavailable: whole € 7.00; Reduced € 5,00. Free admission for Italian citizens and the European Union under 18 years of age. Where: Independence Square (tourist entrance) THE CATERIES OF PALERMO The underground cemetery of the Cappuccini Convent, mistakenly known as the "catacombs", preserves the mortal remains of friars, famous people, rich Palermitans and common people. There are about eight thousand mummified bodies deposited from the 17th to the end of the 19th century in the galleries built under the Convent and the adjacent church dedicated to the Madonna of Peace. The microclimate conditions of these places of burial and the methods used by the friars to imbalsam the bodies have allowed the wounds to remain almost intact and very recognizable. The Catacombs of Palermo, despite being somewhat outside the heart of the city, are one of the most popular tourist destinations of Sicily's visitors. The charm of the macabre, which has been scared intact since 1599, never goes out of fashion. Where: Via Cappuccini 1 When: every day (Sundays and holidays included) from 09.00-12.30 and 15.00-17.30. From late October to late March catacombs are not available on Sunday afternoon. How much: 3 Euros. THE POPULAR MARKETS OF PALERMO The rustic markets in Palermo are out of date, which have kept the charm of a culture that has left unmistakable marks here. The markets of Ballarò and Vucciria, respectively near the station and the Church of Martorana, are the most visited, where the colors and perfumes of Palermo and Sicily are full of appointments on the stalls of the walkers. Two other markets to visit are absolutely the ones of Capo, located behind the Teatro Massimo, and Borgo Vecchio, which is near the harbor and is also open at night. Four places to be missed to relive an ancient Palermo, which never loses its charm. ROOMS TO THE GENIUS IN PALERMO Inaugurated in December 2008, the singular "Casa Museo Stanze al Genio", named after the Homonymous Cultural Association, collects one of the largest collections in Europe of Neapolitan and Sicilian ancient majolica with over 2300 specimens on display (from the late 16th century In the early twentieth century), and other minor collections of contemporary and modern art. The Casa Museo is housed inside an elegant private residence in a part of the noble floor of the historic Torre - Piraino palace, in the historic center of Palermo. The museum space is divided into 4 beautiful rooms (entrance hall, kitchen room, flower room and neoclassical room), also used for carrying out cultural events. The exhibition path used for majolica tiles follows a distinction by age, geographic origin and production highlighting each of them the most beautiful and precious pieces. When: Tour guided tours (call (PHONE NUMBER HIDDEN)) How much: ordinary card cost € 7,00; Reduced (students and over 65) € 5,00. Where: Via Garibaldi, 11. THE CATHEDRAL OF MONREALE IN PALERMO About 8 km from Palermo, in the town of Monreale, stands the beautiful Arabic-Norman cathedral dedicated to the Virgin Mary, a destination for tourists and pilgrims from all over the world. The grandiose religious building was built in 1174 by the will of King Norman William II following an apparition of the Madonna who in his dream asked him to erect a temple in his honor pointing to where to find the treasure to make
translated by Google

COSE DA FARE E VEDERE A PALERMO CONSIGLIATE DA LOCAMI H&H

Città greca e romana, capitale araba, terra di conquista per normanni, svevi, francesi e spagnoli. Secoli di storia e di dominazioni hanno segnato Palermo, città dai mille volti, crocevia di popoli, amalgama di culture e tradizioni diverse, bella ed immensa. Il capoluogo siciliano mostra con orgoglio le testimonianze del suo passato glorioso che rivive nella grandiosità del suo patrimonio artistico e architettonico. Nella “città delle delizie” convivono armoniosamente cupole arabe, chiese dal gusto barocco, palazzi in stile liberty, teatri neoclassici, settecenteschi spazi verdi e brulicanti mercati storici, simili ai suq arabi.
Impossibile non restare affascinati da questa città innegabilmente splendida che purtroppo però, mostra su molti dei suoi beni monumentali i segni dell’incuria e del degrado, che la dolcezza del clima, la vivacità dei palermitani e la straordinaria cucina vi faranno dimenticare presto! In questa pagina vi indichiamo le 10 cose più importanti da fare e vedere a Palermo.

CATTEDRALE DI PALERMO
E’ il 1185 quando viene completata la costruzione della Cattedrale di Palermo. L’immenso edificio religioso consacrato alla Vergine Assunta sorge sul sito occupato precedentemente da una basilica cristiana (604) trasformata dai Saraceni in moschea (831) successivamente (ri)convertita al culto cristiano dai Normanni (1072).Rimaneggiamenti e restauri attuati nel corso dei secoli ne hanno modificato l’aspetto originario che si caratterizza per la presenza di stili architettonici diversi. La facciata principale compresa tra due torrette presenta un ampio portico quattrocentesco in stile gotico catalano, la cupola è tardo barocca mentre la parte più antica è rappresentata dall’abside con splendide decorazioni arabo – normanne. L'interno ricostruito su progetto di Ferdinando Fuga nel XIX sec. in stile neoclassico è a croce latina a tre navate. Qui sono custodite le spoglie dei reali di Sicilia, tra cui Federico II e Ruggero II, e quelle di Santa Rosalia, patrona cittadina. Altre tombe sono presenti nella cripta risalente al VI sec. Nelle stanze del Tesoro è possibile ammirare la tiara d’oro della Regina Costanza d'Aragona, insieme ad altri oggetti preziosi rinvenuti nei sepolcri reali.
Quando: Cattedrale giorni feriali: dalle 9:00 alle 17:30 Da Novembre a Febbraio La Cattedrale si può visitare dalle ore 9.30 alle ore 13.00; giorni festivi: dalle 7:30 alle 13:30 e dalle 16:00 alle 19:00. Tesoro, cripta e tombe reali: giorni feriali dalle ore 9.30 alle ore 13.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30.
Quanto: Cattedrale: ingresso libero. Tesoro, cripta e tombe reali: adulti 3,00 €; over 65 2,00 €; ragazzi (11 -17 anni) 1,00 €; bambini (6 -10 anni) 0,50 €.
Come: dal porto, linea 139 fino a Corso Vittorio Emanuele, quindi la linea 105 per la Cattedrale; dalla stazione, linea 107 o 101 sino al Corso Vittorio Emanuele, quindi la linea 105 per la Cattedrale; da e per Monreale, linee: (PHONE NUMBER HIDDEN) da e per Piazza Indipendenza; da e per Piazza Politeama, linea 104
CHIESA DELLA MARTORANA DI PALERMO
Edificata nel 1143 per volere di Giorgio d’Antiochia, ammiraglio di Ruggero II, la chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio è anche conosciuta come della “Martorana” in quanto nel 1433 fu ceduta dal re Alfonso d’Aragona alle monache benedettine del vicino convento fondato dalla nobildonna Eloisa Martorana. Malgrado le trasformazioni operate nel XVI e XVII secolo (la facciata barocca ne è un esempio), questo affascinante edificio sacro conserva l’originario stile arabo –normanno come dimostrano il corpo squadrato dello stesso sormontato da una cupoletta emisferica, e il bel campanile aperto da arcate e tre ordini di grandi bifore. L’interno della chiesa presenta nella parte alta delle pareti, nei sottarchi e nella cupola magnifici mosaici bizantini considerati i più antichi della Sicilia. Punto centrale di tutta la decorazione musiva è l’immagine di Cristo Pantocratore circondata da arcangeli, apostoli, santi e profeti. Completano il ciclo i mosaici con la Natività di Gesù, il Transito di Maria, l'Annunciazione e la Presentazione al Tempio.
Dove: Piazza Bellini
Quando: nei mesi estivi dalle 9:30 alle 13 e dalle 15:30 alle 19, il resto dell'anno fino alle 17; domenica si visita solo al mattino.
Quanto: ingresso libero.

CAPPELLA PALATINA E PALAZZO DEI NORMANNI DI PALERMO
Il Palazzo dei Normanni, conosciuto anche come Palazzo Reale, è uno dei principali monumenti cittadini. La fortificazione eretta dagli arabi nel IX sec. fu trasformata e ampliata dai Normanni che ne fecero la loro il centro del loro potere. Quella di Ruggero II era una reggia ricca e sontuosa come dimostrano gli appartamenti realiabbelliti da mosaici raffiguranti scene di caccia (XII sec.) e la cappella Palatina, la chiesa della famiglia reale, decorata con splendidi mosaici bizantini, considerati tra i più belli di tutta la Sicilia, e con il meraviglioso soffitto ligneo a stalattiti.
Dopo una fase di oblio, il Palazzo tornò nuovamente a splendere nel XVI sec. quando i viceré spagnoli lo scelsero come loro residenza. Durante quegli anni furono abbattute le torri di epoca normanna (ad eccezione della superstite torre Pisana), furono aggiunti due grandi cortili interni e ulteriori sale di rappresentanza, tra cui la Sala d’Ercole che prende il nome dagli affreschi realizzati dal Velasquez che rappresentano le dodici fatiche dell’eroe greco. Dal 1947 il maestoso Palazzo ospita l’Assemblea Regionale Siciliana.
Quandoo: da lun. a sab. dalle ore 8.15 alle ore 17.40; dom. e festivi dalle ore 8.15 alle ore 13.00. N.B. la visita alla Cappella Palatina non è consentita le domeniche e nelle festività comandate dalle ore 9.45 alle ore 11.15 per la funzione religiosa. Per motivi istituzionali gli Appartamenti Reali possono essere interdetti in modo imprevisto.
Mai: 25 dicembre e 1 gennaio. Chiusura anticipata: 15 luglio e 4 settembre ore 13.00; 24 e 31 dicembre (quando non sono festivi) ore 15.00.
Quanto: da venerdì a lunedì e festivi: intero € 8,50, ridotto € 6,50. Da martedì a giovedì o qualora gli Appartamenti Reali non fossero visitabili: intero € 7,00; ridotto € 5,00. Ingresso gratuito per i cittadini italiani e dell’Unione Europea sotto i 18 anni di età.
Dove: Piazza Indipendenza (ingresso turistico)

LE CATACOMBE DI PALERMO
Il cimitero sotterraneo del Convento dei Cappuccini, erroneamente conosciuto come "le catacombe" conserva le spoglie mortali di frati, personaggi famosi, ricchi palermitani e gente comune. Sono circa ottomila i corpi mummificati deposti dal XVII al fino alla fine del XIX secolo nelle gallerie costruite sotto il Convento e l’attigua chiesa dedicata alla Madonna della Pace. Le condizioni micro - climatiche di questi luoghi di sepoltura e i metodi utilizzati dai frati per imbalsamare i corpi, hanno permesso che le salme si conservassero pressoché intatte, e molto riconoscibili. Le Catacombe di Palermo, nonostante si trovino un po' al di fuori del cuore della città, sono una delle mete turistiche più apprezzate dai visitatori del capoluogo siciliano. Il fascino del macabro, che si conserva spaventosamente intatto dal 1599, non passa mai di moda.
Dove: Via Cappuccini 1
Quando: tutti i giorni (domeniche e festivi compresi) ore 09.00-12.30 e ore 15.00-17.30. Da fine ottobre a fine marzo le catacombe non sono visitabili la domenica pomeriggio.
Quanto: 3 Euro.
I MERCATI POPOLARI DI PALERMO
I mercati rionali di Palermo sono luoghi fuori dal tempo, che hanno conservato il fascino di una cultura che qui ha lasciato segni inconfondibili. I mercati di Ballarò e Vucciria, posti rispettivamente nei pressi della stazione e della Chiesa della Martorana, sono quelli più visitati, dove i colori e i profumi di Palermo e della Sicilia intera, si danno appuntamento sulle bancarelle degli ambulanti. Altri due mercati da visitare assolutamente sono quelli delCapo, situato alle spalle del Teatro Massimo, e Borgo Vecchio, che si trova vicino al porto ed è aperto anche la notte. Quattro luoghi da non perdere per rivivere una Palermo antica, che non perde mai il suo fascino.
STANZE AL GENIO A PALERMO
Inaugurata nel dicembre 2008, la singolare “Casa Museo Stanze al Genio” che prende il nome dall’Associazione culturale omonima, raccoglie una delle collezioni più grandi in Europa di maioliche antiche napoletane e siciliane con oltre 2300 esemplari in mostra (dalla fine del XVI sec. agli inizi del XX sec.), e altre collezioni minori di arte contemporanea e modernariato. La Casa Museo è ospitata all’interno di un’elegante abitazione privata in una parte del piano nobile dello storico palazzo Torre – Piraino, nel centro storico di Palermo. Lo spazio museale si articola in 4 splendide sale (sala d’ingresso, sala della cucina, sala dei fiori e sala neoclassica), utilizzate anche per lo svolgimento di eventi culturali collaterali. Il percorso espositivo adottato per le mattonelle maiolicate segue una distinzione per epoca, provenienza geografica e produzione mettendo in risalto per ognuna di esse i pezzi più belli e pregiati.
Quando: Visite guidate su prenotazione (telefonare ai numeri (PHONE NUMBER HIDDEN))
Quanto: costo tessera ordinaria € 7,00; ridotto (studenti e over 65) € 5,00.
Dove: Via Garibaldi, 11.
LA CATTEDRALE DI MONREALE A PALERMO
A circa 8 km da Palermo, nella cittadina di Monreale, sorge la bellissima cattedrale in stile arabo – normanno dedicata alla Vergine Maria, meta di turisti e pellegrini da tutto il mondo. Il grandioso edificio religioso fu costruito nel 1174 per volere del re normanno Guglielmo II in seguito ad un’apparizione della Madonna che in sogno, gli chiese di erigere un tempio in suo onore indicandogli dove trovare il tesoro per farlo. Il Duomo si presenta all’esterno con un portico a trifora sotto il quale vi è il pregevole portale bronzeo opera di Bonanno Pisano, e due grosse torri quadre di cui una trasformata in campanile. L’interno a croce latina è diviso in tre navate divise da colonne sormontate da bellissimi capitelli scolpiti; le pareti sono ricoperte da magnifici mosaici a fondo d’oro di scuola bizantina (XII e XIII sec.) raffiguranti episodi della Bibbia e storie della Chiesa, a cui nell ’abside centrale si aggiunge la figura di Cristo Pantocratore. Tra i numerosi tesori ivi conservati meritano menzione:l’altare maggiore opera dell’argentiere Valadier (1711), i sarcofagi di Guglielmo I e Guglielmo II, l’organo a sei tastiere del XX secolo. Da non perdere la Cappella del Crocifisso, bel esempio di barocco siciliano, la quale custodisce il Tesoro della Cattedrale con il reliquiario contenente una spina della corona di Cristo. Merita una visita anche il chiostro porticato del convento benedettino (XII sec.) accanto alla cattedrale per ammirare la ricca decorazione dei capitelli delle colonnine istoriate.
Quando: Cattedrale: nei giorni feriali dalle 8:30 alle 12:45 e dalle 14:30 alle 17:00; nei giorni festivi dalle 8:00 alle 10:00 e dalle 14:30 alle 17:30; visite sospese durante le funzioni religiose. Chiostro: mar-sab.: dalle 9.00 alle 18.30; lun. e festivi: dalle 9.00 alle 13.00.
Quanto: Cattedrale: 1,50 €. Chiostro: 6,00 €.
Dove: P.za Vittorio Emanuele I

LA FONTANA PRETORIA A PALERMO
Realizzata nel XVI sec. dallo scultore Camilliani per la villa fiorentina di don Pietro di Toledo e successivamente acquistata dal senato di Palermo, dal 1581la monumentale fontana rinascimentale fa bella mostra di sé nella bella Piazza Pretoria, circondata da splendidi palazzi, tra cui Palazzo Pretorio (sede del Comune), e chiese antiche (San Giuseppe dei Teatini e Santa Caterina). La scenografica macchina d’acqua a pianta ellittica è circondata da un’elegante balaustra all’interno della quale sono collocate le vasche (tre concentriche più una serie di piccole e medie), quattro scalinate, le statue che raffigurano alcune divinità pagane (Apollo, Venere, Diana, Bacco, Adone, Cerere, Ercole), le allegorie dei quattro fiumi di Palermo (Gabriele, Oreto, Maredolce, Papireto), mostri marini, ninfe e teste di animali. La nudità delle statue che la decorano spinse i palermitani a ribattezzarla “fontana della vergogna”. Considerata tra l fontane più belle d’Italia (non a caso Giorgio Vasari la definì “stupendissima fonte”), la magnifica costruzione architettonica dopo un lungo restauro è tornata nuovamente a risplendere.
Dove: Piazza Pretoria, centro storico.
COSA MANGIARE A PALERMO
La gastronomia palermitana è varia, buona e gustosa. Dall'antipasto al dolce, Palermo offre piatti tipici assolutamente imperdibili: una combinazione straordinaria di ingredienti, sapori e profumi, frutto del passaggio delle innumerevoli civiltà che si sono succedute e che hanno lasciato anche nella cucina il loro segno. Zafferano, pistacchi, prodotti caseari, fichi d'india e aromi per le granite, sono solo alcuni degli elementi utilizzati nella fantasiosa cucina palermitana. Non riempitevi la pancia di cannoli e cassate, assaggiate anche i piatti tradizionali della popolare “cucina di strada”, come le famose arancine (palle di riso impanate e fritte farcite generalmente con ragù, mozzarella e piselli); le crocchè o “cazzilli” a base di patate; le panelle, (frittelle di farina di ceci); lo sfincione (grossa sfoglia di pasta lievitata condita con una salsa a base di pomodoro fresco, cipolla, acciughe e caciocavallo); ed il proverbiale u pane ca’ meusa, ovvero la pagnottella ripiena di milza, polmone e trachea a pezzettini cucinati con lo strutto, nella versione “schitta”, cioè semplice (per così

Other things to note

We offer a shuttle service available on reservation from and to the airport
translated by Google

Offriamo un servizio navetta disponibile su prenotazione da e per aeroporto


Amenities
Kitchen
Internet
TV
Essentials

Prices
Extra people £18 / night after 6 guests
Cleaning Fee £64
Security Deposit £460
Always communicate through Airbnb
To protect your payment, never transfer money or communicate outside of the Airbnb website or app.
Learn more

Sleeping arrangements
Bedroom 1
1 queen bed, 2 single beds
Bedroom 2
1 queen bed
Bedroom 3
1 queen bed, 1 single bed, 1 couch

House Rules
Check in time is 2PM - 8PM
Check out by 11AM

Le camere dovranno essere liberate ENTRO e non oltre le 11.00


Cancellations

Safety features
First aid kit
Fire extinguisher

Availability
7 nights minimum stay

23 Reviews

Accuracy
Communication
Cleanliness
Location
Check In
Value
Martyn User Profile
October 2014
Really nice location right in the centre of Palermo. It was abit of a fly in fly out visit for me but the room was everything required and the whole place very clean & tidy.

Natascha User Profile
June 2015
The host canceled this reservation 3 days before arrival. This is an automated posting.
Liberty  Teatro Santa Cecilia User Profile
Response from Liberty Teatro Santa Cecilia:
ho rilevato la struttura a marzo 2015 ,questa prenotazione acquisita dal vecchio gestore (b&b atlantide) febbraio 2015, non e' stata inserita come casa vacanza (intero appartamento),ma come camere quadrupla +tripla con un bagno privato .(7 ospiti) Visto il tremendo disguido ,ho cercato di trovare una soluzione offrendo gratis il soggiorno( una notte)camera quadrupla + tripla +bagno privato +colazione .... ma non e' stata accettata ,capisco l'arrabiatura. Quindi mio malgrado ho dovuto procedere alla cancellazione per far ottenere il rimborso all' ospite .Mi dispiace cara Natascha sono mortificato ..
June 2015

Vojislava User Profile
August 2014
Location is great. Rooms are spacious and beautiful with high ceilings and plenty of light (at least single and living room) with a terrace overlooking the square in front of the building. Hosts are very nice, easy to communicate with and helpful. Everything was as agreed and even better. All rooms are cleaned and maintained regularly. The only drawback is that it can be noisy during night if you like to sleep with the windows open

Mark User Profile
August 2014
Room was very big and spacious with great air conditioning which was needed in the summer. Location was perfect on the main road within walking distance from the main train station. Buses are very close too! Overall great stay and would definitely recommend!

Nora User Profile
May 2014
Booking was quick and easy. The B&B was very close to the train station, but difficult to find. It's hidden on a small side street. Even though I arrived late, the host was there to welcome me and show me around. She was very kind. The facilities were clean and correct. The room was quite large, and I loved the frescoed ceiling. There was a bit of noise from other rooms and outside traffic. Overall decent value.

Andreas User Profile
March 2014
The reservation was canceled 23 days before arrival. This is an automated posting.

Dennis User Profile
February 2013
Very nice place, a great breakfast and we were treated very courteously. We were also allowed to leave our bags until our train in the evening. Beautiful, spiritual and tasteful decorations, too. Were highly recommend.

This host has 2 reviews for other properties.

View other reviews

Il BED AND BREAKFAST LIBERTY è situato nel cuore del centro storico in una delle piazze più rinomate, a 150 m dalla stazione centrale e di fronte alla fermata del pulman per l’aeroporto falcone borsellino e dei bus per le località marittime che distano a 15 min. di macchina.
Gode di una meravigliosa sala colazione, dove il nostro preparatissimo personale sarà lieto di darvi il buongiorno offrendovi la prestigiosissima pasticceria palermitana nonché suggestivo viaggio nel sapore salato della cucina tipica siciliana, il tutto correlato da premute di frutta fresca latte caffè the cappuccino, la sala colazione è dotata di tv al plasma 40’’ con annessa area comune ed un suggestivo balcone fiorito apprezzabile anche dall’esterno della piazza.
Il bb liberty si rifà ad una costruzione barocca con suggestiva atmosfera liberty proprio dal suo nome, Infatti tutto l’arredo in particolare le tende ed i tappeti vi caleranno in uno dei periodi storici più affascinanti del panorama del 12° secolo dove le colonizzazioni hanno caratterizzato persino l’hotelerie…in particolare il bb liberty.

La struttura ha 4 camere tra quadruple e triple con bagni annessi ma separati dotati di set cortesia che comprende bagno schiuma shampoo spazzolini dentifricio cuffia saponi ciabattine.
Le camere sono inoltre dotate di wi-fi gratuito, frigo bar completo di bibite e acqua totalmente gratuito, bollitore macchinetta per caffè con set annesso tv al plasma 40’’ in più il confort di prestigiosi materassi insieme allo stile dell’arredo come i copri letti ed i confortevoli asciugami in spugna vi permetteranno di riposare in tutta comodità e sicurezza rendendo il vostro soggiorno unico ed indimenticabile.
Possibilità di organizzare transfert da e per aeroporto falcone la tassa di soggiorno non è inclusa nella tariffa ed è da pagare in loco al costo di € 1,00 p.p al giorno.

Languages: English, Français, Italiano
Response rate: 0%
Response time: a few days or more

The neighbourhood

Similar listings