Skip to content

al centro di un mondo

Patrizia

al centro di un mondo

taxi boat
a pochi passi dai miei alloggi vi troverete ai marinaretti Dove potrete godere di mare tramonto ristoranti bar classiche barchette siracusane, una spiaggia un solarium Ma l'esperienza più pazzesca che potete fare in questo luogo è quella di raggiungere l'isola di Ortigia su di una barchetta che funge da taxi a soli €2 o al massimo €3 a persona. questo giro in barca che vi accompagnerà direttamente presso l'isola di Ortigia sarà per voi un esperienza indimenticabile soprattutto quando passerete sotto i ponti. Vi prego fatelo e poi Mi direte che cos'è il romanticismo Dopo questa esperienza
I Marinaretti
1 Via Arsenale
a pochi passi dai miei alloggi vi troverete ai marinaretti Dove potrete godere di mare tramonto ristoranti bar classiche barchette siracusane, una spiaggia un solarium Ma l'esperienza più pazzesca che potete fare in questo luogo è quella di raggiungere l'isola di Ortigia su di una barchetta che funge da taxi a soli €2 o al massimo €3 a persona. questo giro in barca che vi accompagnerà direttamente presso l'isola di Ortigia sarà per voi un esperienza indimenticabile soprattutto quando passerete sotto i ponti. Vi prego fatelo e poi Mi direte che cos'è il romanticismo Dopo questa esperienza
Offerta gastronomica
144
locals recommend
Island of Ortigia
144
locals recommend
Le Guide ai Quartieri
La Comunità ebraica di Siracusa, esistente fino all'espulsione degli ebrei dalla Sicilia decretata nel 1492, fu una delle più numerose della Sicilia. Risaliva probabilmente al III secolol'insediamento di Siracusa. Secondo alcune fonti leggendarie ci sarebbero stati ebrei fin dal I secolo e la tradizione li voleva responsabili dell'uccisione del vescovo San Marciano. A Siracusa c'era almeno una sinagoga. Nel quartiere si suppone che si trovino ben tre bagni rituali (miqwè). Uno probabilmente, è quello posto sotto la chiesa di san Filippo Apostolo, ove si pensa sorgesse la sinagoga, un altro è quello detto "mikveh di Casa Bianca" dal nome della famiglia che abitava in passato il caseggiato di Ortigia posto in via Alagona e ora divenuto Hotel Residence "Alla Giudecca" di proprietà della marchesa Amalia Danieli, visitabile quotidianamente ad orari ben precisi. Il terzo invece si trova in vicolo dell'Oliva e anch'esso si trova sotto un'ulteriore abitazione privata.
Via della Giudecca
La Comunità ebraica di Siracusa, esistente fino all'espulsione degli ebrei dalla Sicilia decretata nel 1492, fu una delle più numerose della Sicilia. Risaliva probabilmente al III secolol'insediamento di Siracusa. Secondo alcune fonti leggendarie ci sarebbero stati ebrei fin dal I secolo e la tradizione li voleva responsabili dell'uccisione del vescovo San Marciano. A Siracusa c'era almeno una sinagoga. Nel quartiere si suppone che si trovino ben tre bagni rituali (miqwè). Uno probabilmente, è quello posto sotto la chiesa di san Filippo Apostolo, ove si pensa sorgesse la sinagoga, un altro è quello detto "mikveh di Casa Bianca" dal nome della famiglia che abitava in passato il caseggiato di Ortigia posto in via Alagona e ora divenuto Hotel Residence "Alla Giudecca" di proprietà della marchesa Amalia Danieli, visitabile quotidianamente ad orari ben precisi. Il terzo invece si trova in vicolo dell'Oliva e anch'esso si trova sotto un'ulteriore abitazione privata.
Visite turistiche
Provate a non farvi incantare Dalla magia che si respira a Marzamemi, Vi prego non perdetevi il tramonto sul mare di questa cittadina che è tanto piccola Ma quanto Maestosa, una piazza immensa che la sera si accende di luci, musica e negozi. sarò ben felice di indicarvi altri mille dettagli se lo vorrete
Marzamemi
Provate a non farvi incantare Dalla magia che si respira a Marzamemi, Vi prego non perdetevi il tramonto sul mare di questa cittadina che è tanto piccola Ma quanto Maestosa, una piazza immensa che la sera si accende di luci, musica e negozi. sarò ben felice di indicarvi altri mille dettagli se lo vorrete
un luogo dove perdersi guardando l'immensità del mare che sbatte su degli scogli imponenti.. l'acqua assume un colore indescrivibile come fosse stato creato artificialmente Eppure è tutto un dono di Madre Natura, se potete andate a trascorrere una giornata di mare.
Pillirina - Punto panoramico
un luogo dove perdersi guardando l'immensità del mare che sbatte su degli scogli imponenti.. l'acqua assume un colore indescrivibile come fosse stato creato artificialmente Eppure è tutto un dono di Madre Natura, se potete andate a trascorrere una giornata di mare.

City advice

Don't miss
mercato di ortigia
ogni mattina presso il mercato di Ortigia si svegliano suoni colori profumi Sapori che difficilmente riuscirete a dimenticare un'esperienza tra gusto, divertimento, nuovi Sapori e sorrisi tutto questo vi aspetta al mercato di Ortigia, vi invito a fermarvi in uno dei pochi caseifici che troverete lungo il tragitto del mercato, dovre vi faranno provare gratuitamente prodotti tipici siciliani così che non potrete fare a meno di ordinare un panino con pecorino di Sicilia olive salumi peperoncino e chi più ne ha più ne metta un viaggio nel gusto delicato e allo stesso tempo saporito.
Ways to save
vi consiglio di cuore
Se posso darvi un consiglio spassionato e personale evitate le carrozze con i cavalli che si fanno pagare un bel po' per fare una passeggiata che potreste fare tranquillamente a piedi o in bicicletta, evitate i taxi perché troppo cari, piuttosto optate per un noleggio auto ma state attenti perché Ortigia è zona pedonale e non potete farvi ingresso con l'automobile, purtroppo i cartelli sono ben nascosti Dunque informatevi prima nel caso in cui non leggerete un automobile o uno scooter e fatevi spiegare dove comincia e dove finisce la ZTL zona traffico limitato.